Solo la pioggia

Solo la pioggia oggi a riempire lo scolo di questa giornata.

I palazzi si gonfiano d’acqua e scivolano via i contorni,

Si sciolgono e asfaltano le crepe delle strade.

Le nuvole cadono a pezzi e si fermano sui miei capelli

E so di piombo e so di zolfo e so di nicotina.

Il tempo è in sosta forzata, in sosta vietata

Ma se ne frega

O sono le mie ombre

Mentre faccio finta di dormire

A mani chiuse e gambe aperte.

Ricordo quando il tempo si è fermato come ora

Per la prima volta

Ricordo la sensazione di essere sbranata dal sole

I raggi erano denti

E mi contorcevo tra mille lingue di fuoco

Poi è sceso il silenzio

La cenere è volata via

E tutto è tornato come prima,

il mio corpo intatto,

fuori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...